Vai al contenuto

Incidenti stradali, aerei ed esplosioni con gravi conseguenze per le persone

Nel mese di aprile 2006, il Dipartimento ha diramato delle indicazioni per il coordinamento operativo di emergenze dovute ad incidenti ferroviari, stradali, aerei ed esplosioni con gravi conseguenze alle persone.

Infatti in questi casi, l’attività di primo soccorso, caratterizzata dall’impiego immediato sul luogo dell’evento delle risorse disponibili, presenta molto spesso delle criticità legate alla scarsa razionalizzazione degli interventi ed al ritardo nel garantire l’assistenza alla popolazione direttamente coinvolta.

Nel caso in cui l'evento calamitoso sia un incidente che ha caratteristiche di non prevedibilità e di particolare casualità di accadimento sul territorio del comune di specie, bisogna necessariamente tener conto di una serie di fattori che condizionano ulteriormente le modalità di intervento.

È palese che se si  trascurano, si potrebbero amplificare le criticità e le conseguenze connesse all’evento in essere. Di seguito se ne riportano alcuni:

  • la difficile accessibilità del luogo dell’incidente da parte di uomini e mezzi;
  • la necessità di impiego di macchine ed attrezzature speciali;
  • la presenza sul luogo di un elevato numero di operatori e di non addetti ai lavori;
  • eventi meteoclimatici avversi in corso;
  • presenza di sorgenti di rischio secondario e derivato.

Da questa analisi particolareggiata dell’argomento emerge la necessità di un attività di coordinamento delle operazioni sul luogo dell’incidente fin dai primi momenti dell’intervento che non può essere improvvisata ad evento in corso, ma è necessario che sia pianificata in via preventiva individuando precise figure di responsabilità. Questo è uno degli obiettivi del documento di cui stiamo parlando, insieme all’individuazione di una strategia di intervento unica ed adeguata ad affrontare tutte le criticità connesse “all’emergenze incidenti”.

Al Comune ed al Sindaco, quale Autorità Locale di Protezione Civile, spetta l’onere di informare la popolazione in relazione agli eventuali rischi connessi all’evento straordinario.

Torna a Rischi

Accessibility