Vai al contenuto

Rilascio di sostanze pericolose

Il rilascio di sostanze pericolose, cioè quelle sostanze in grado di provocare danno alle persone, alle cose ed all'am­biente (esplosivi, carburanti, tossici, corrosivi, sostanze che reagiscono a contatto con l’acqua, etc.), pur ammettendo in alcuni casi una fase di preallarme, possono subire una evoluzione dello stato di allarme e di emergenza così precipitoso, da esigere una celerità di esecuzione degli interventi di soccorso assai superiore a quella richiesta per altre calamità, anche se la portata territoriale degli incidenti industriali e della perdita di sostanze trasportate è normalmente più limitata che non per quelli di origine naturale.

Vedi anche: Trasporto merci pericolose, Servizio Emergenza Trasporti, Rischio chimico industriale

Torna a Rischi

Accessibility