Vai al contenuto

Incendio industriale

Anche per questa tipologia di rischio, l’Autorità Locale di Protezione Civile, avuta notizia dell’evento, provvede ad avvisare i Vigili del Fuoco i quali assumono il comando delle operazioni di spegnimento e di tutte le attività connesse.

La struttura comunale (C.O.C.), appositamente allertata e convocata, si insedia e resta a disposizione del funzionario responsabile dei Vigili del Fuoco ed in particolare la Polizia Municipale attua i cancelli stradali e mette in sicurezza la zona interessata sempre secondo le indicazioni impartite dal funzionario dei Vigili del Fuoco.

Il Sindaco si occupa della salvaguardia e della sicurezza dei cittadini.

Se, in conseguenza dell’incendio, si dovesse prospettare un potenziale incidente rilevante con rilascio di sostanze pericolose la struttura comunale si deve attivare al fine di avvisare la popolazione in modo da mettere in atto tutti gli accorgimenti utili alla sicurezza personale. Si può arrivare all'emanazione di ordinanze in deroga al fine di evacuare la zona a rischio e si può prospettare l’utilizzo delle procedure individuate per gli incendi in caso l’emergenza si prolunghi per un tempo più o meno prolungato (reperimento di posti letto in casa o in albergo con legittima emanazione di Ordinanze da parte del Sindaco).

Torna a Rischio incendio

Accessibility