Vai al contenuto

Incendio urbano

In relazione a questa ipotesi di rischio la struttura comunale di Protezione Civile si attiva ed il Sindaco provvede ad avvisare i Vigili del Fuoco, i quali assumono il comando delle operazioni di spegnimento e di tutte le attività connesse.

La struttura comunale resta a disposizione del dirigente responsabile dei Vigili del Fuoco ed in particolare la Polizia Municipale attua i cancelli stradali e mette in sicurezza la zona interessata sempre secondo le indicazioni impartite dal funzionario dei Vigili del Fuoco.

Il Sindaco si occupa della salvaguardia e della sicurezza dei cittadini.

Per quanto attiene al sistema comunale di Protezione Civile, in caso di incendio che ha causato la perdita delle abitazioni e del rifugio per la notte, oppure la vicinanza della fonte dell’incendio e la sua propagazione interessano le abitazioni vicine, esso si deve attivare per reperire un alloggio  ed un posto per dormire agli eventuali sfollati ed a coloro che hanno subito un ordinanza di sgombero.

Il Sindaco, sentite le loro necessità e le loro determinazioni in merito, reperisce delle camere in albergo oppure, se l’emergenza è di notevole entità, emana apposite ordinanze in deroga alle normative nazionali e requisisce le abitazioni vuote e libere e le destina allo scopo sino al superamento dell’emergenza.

Torna a Rischio incendio

Accessibility