Vai al contenuto

Gelate

Le gelate si presentano nel periodo compreso fra ottobre e febbraio. Lo strato di ghiaccio, generalmente omogeneo e trasparente, che proviene dal  congelamento di goccioline di nebbia o gocce di pioggia, si deposita su oggetti la cui superficie ha una temperatura inferiore allo zero termico o di poco superiore. Oltre ai danni provocati in agricoltura, le gelate sono molto pericolose anche per gli automobilisti.

Per le applicazioni di Protezione Civile le gelate assumono un rilievo particolare quando per effetto di esse la popolazione o parte di essa è condizionata a rimanere fuori dalle abitazioni, quando causano problemi operativi agli impianti tecnologici (effetto del gelo sulle tubature, aumento delle necessità di combustibili per il riscaldamento, ecc.) ed ai trasporti ( rischi per la circolazione stradale dovuti al ghiaccio, ecc.).

Torna a Rischio meteorologico

Accessibility